CELI

  • I Certificati di conoscenza della lingua italiana  (CELI) sono certificati dell'italiano generale che si rivolgono ad adulti scolarizzati. Attestano competenze e capacità d'uso della lingua e sono spendibili in ambito di lavoro e studio. I CELI sono articolati in 6 livelli sul modello del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le lingue (QCER).

    CELI IMPATTO - A1

    • Il CELI Impatto, elaborato e prodotto dal CVCL, attesta la conoscenza della lingua italiana al livello A1 del Common European Framework: livello di contatto definibile in termini di competenza relativa a routine memorizzate. Il CELI Impatto è un esame specifico per l'accertamento della conoscenza della lingua italiana di tipo introduttivo: vuole configurarsi come punto di partenza per il successivo raggiungimento dell' autonomia comunicativa in contesti quotidiani formalmente certificata dal CELI 1. I candidati sono in grado di interagire nell'ambito di brevi domande e risposte su di sé, la propria casa, la propria famiglia. Sono in grado si comprendere e utilizzare formule di uso quotidiano per soddisfare bisogni concreti.

      CELI 1 - A2

      • Il CELI 1 attesta la conoscenza della lingua italiana al livello A2 del Common European Framework. Il candidato deve aver sviluppato le abilità linguistiche necessarie per poter iniziare ad interagire nella vita sociale e lavorativa in un contesto dove ci si esprima in italiano. Al livello A2 i candidati sono in grado di scambiare informazioni di base su di sé, la famiglia, il lavoro in ambiti di immediata rilevanza e di descrivere in modo semplice situazioni ed eventi anche al passato.

        CELI 2 - B2

        • Il CELI 2 attesta la conoscenza della lingua italiana al livello B1 del Common European Framework. Il candidato deve aver sviluppato abilità linguistiche tali da sapersi gestire in situazioni ampiamente prevedibili della vita sociale e lavorativa in un contesto dove ci si esprima in italiano. Al livello B1 i candidati sono in grado di interagire nell'ambito di situazioni ed argomenti familiari e di loro interesse. Sono altresì in grado di esprimere in modo semplice sogni e speranze, esporre brevemente ragioni e dare spiegazioni.

          CELI 3 - B2

          • Il CELI 3 attesta la conoscenza della lingua italiana al livello B2 del Common European Framework. Il candidato deve aver sviluppato abilità linguistiche tali non solo da affrontare tranquillamente viaggi in Italia, ma anche da poter lavorare ed iscriversi a corsi di studio in contesto italiano. Possono sorgere delle difficoltà in situazioni non familiari o quando venga richiesto l'utilizzo di un linguaggio più specifico. Al livello B2 i candidati sono in grado di interagire con relativa scioltezza e spontaneità su un'ampia gamma di argomenti, esprimendo le proprie opinioni nonché i pro e i contro di determinate tesi ed opinioni.

            Il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca riconosce il CELI 3 come certificato valido per attestare la conoscenza della lingua italiana necessaria per iscriversi all'Università in Italia nel contingente che ciascuna Università destina agli studenti stranieri.



            CELI 4 - C1

            • Il CELI 4 attesta la conoscenza della lingua italiana al livello C1 del Common European Framework. Il candidato deve aver sviluppato abilità linguistiche tali da poter lavorare ed iscriversi a corsi di studio anche di livello universitario e/o post-universitario in contesto italiano ed essere in grado di interagire anche in situazioni non familiari o quando venga richiesto l'utilizzo di un linguaggio più specifico. Al livello C1 i candidati si esprimono in modo scorrevole spontaneo e vario sia in contesti lavorativi ed accademici sia in contesti di socializzazione.

              CELI 5 - C2

              • Il CELI 5 attesta la conoscenza della lingua italiana al livello C2 del Common European Framework. Il candidato deve aver sviluppato abilità linguistiche tali da potersi inserire con successo in qualsiasi contesto italiano anche di studio e/o di lavoro. Al livello C2 i candidati sono in grado di usare la lingua in qualsiasi contesto relativamente ad argomenti anche complessi, risultando sempre efficaci. Sono altresì in grado di esprimere sfumature di significato adattandoli al contesto.

                Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali riconosce i Certificati CELI in contesti di immigrazione e ne favorisce la diffusione attraverso la promozione di interventi mirati all'apprendimento della conoscenza della lingua italiana da parte di cittadini extracomunitari adulti e minori regolarmente presenti in Italia. Sia lo Stato greco che lo Stato turco riconoscono i certificati CELI come titoli linguistici validi nella pubblica amministrazione. In Cina gli esami CELI vengono somministrati, a seguito di un'apposita convenzione, dalla NEEA (National Educational Examinations Authority).



                CELI IMMIGRATI

                • Ai "tradizionali" certificati CELI per l'italiano generale si sono aggiunti nel corso degli anni altri certificati, distinti per tipologia d'utenza, caratteristiche della medesima e conseguentemente per contenuti nonché metodi di verifica. Tra questi i CELI i (Certificati per persone immigrate in Italia) articolati in tre livelli, da A1 a B1, secondo la scala di proficiency del QCER. Gli esami CELI i ed i relativi certificati linguistici si rivolgono ad un utenza ben definita, vale a dire a cittadini stranieri legati ad un progetto migratorio stanziale e  a persone scarsamente scolarizzate (CELI Impatto i). Gli obiettivi degli esami CELI i rispondono all'esigenza di garantire accessibilità e spendibilità sociale al percorso valutativo. Gli esami CELI i, pertanto, verificano non solo una raggiunta competenza linguistica, ma anche il relativo percorso formativo mirato ad accompagnare il migrante ed agevolarne il processo di inclusione. Fondamentale in tal senso è stata e rimane la collaborazione con i Centri per l'educazione degli adulti, già Centri d'esame CELI. Diverso il caso dei CELI per l'italiano generale rivolti ad un pubblico indifferenziato, la cui spendibilità si estende a fasce di competenza più alte (B2, C1 e C2), ed anche all'ambito accademico.

                  CELI ADOLESCENTI

                  • I CELI adolescenti (CELI a) sono certificati di conoscenza della lingua italiana rivolti ad adolescenti di età compresa tra i 13 e i 17 anni. Verificano la capacità d'uso della lingua italiana in situazioni comunicative proprie del ragazzo sia in ambiente di lavoro che di studio. Rivolgendosi ad un pubblico di adolescenti i generi testuali utilizzati per i diversi compiti e i loro contenuti sono rapportati all'età degli utenti, ai loro interessi, alla loro conoscenza  del mondo e alla loro capacità di affrontare e trattare determinati argomenti piuttosto che altri. Gli esami CELI per adolescenti sono sempre basati sull'approccio e sugli obiettivi di apprendimento indicati dai livelli del Quadro Comune Europeo di Riferimento del Consiglio d'Europa. Gli esami CELI a si svolgono una volta all'anno. Sono articolati su tre livelli: CELI 1 a - A2; CELI 2 a - B1; CELI 3 a - B2
LINGUA ITALIANA
PER STRANIERI

CANDIDATI, CAPITALIZZAZIONE,
CORREZIONI E RISULTATI

CERTIFICAZIONE
CELI

SCARICA
LISTINO CORSI

TORNA ALLA
HOME